3 Ricette dietetiche per cucinare il pollo

Stare in forma non vuol dire privarsi del cibo, né di rinunciare al gusto. Molti nutrizionisti lo confermano da sempre. Il benessere psico-fisico è il miglior mix di vita attiva e alimentazione sana e alla portata di tutti. Non ci credete? In questo post vi propongo le migliori ricette light di pollo, indicate soprattutto per il benessere fisico, ma anche per gustare qualcosa di buono ma non grasso.

Il pollo è una carne bianca che piace praticamente a tutti, grandi e piccini, e per questo motivo le ricette light di pollo sono infinite. Infatti, il pollo va bene come un antipasto, come insalate e secondi piatti. Le varianti delle ricette con pollo sono davvero tante, e oltre al gusto apportano all’organismo umano i giusti nutrienti.

Diversi sono i nutrizionisti che sostengono che il pollo sia ricco di proteine e quasi privo di grassi. Dunque, cucinare ricette light a base di pollo, risulta utile anche per evitare il contenuto di grassi che si trovano nelle carni rosse. Come ben sappiamo il grasso presente nelle carni rosse, non è assolutamente salutare, anzi alla lunga può diventare anche abbastanza nocivo per l’intero organismo.

Per quanto riguarda il ferro e le proteine, in entrambe le carni non ci sono grandi differenze, ma la carne bianca risulta essere più leggera. Per questo motivo il pollo è uno fra i tanti alimenti sani, specialmente se viene cucinato senza pelle. Preparare secondi piatti a base di pollo e altri tipi di carni bianche, come il coniglio o il tacchino, è importante per apportare al corpo importanti fonti proteiche. Quindi, che prepariate piatti freddi, caldi, con verdure o spezie, le ricette light di pollo aiutano a tenersi in forma e soprattutto ad alimentasi bene.

Di fatti, trattandosi di carne bianca magra, il pollo di per sé risulta un alimento light, che viene consigliato soprattutto a chi segue una dieta ipocalorica. Però è importante saperlo cucinare bene, specialmente in maniera gustosa, per regalare un po’ di gusto al palato, ma senza eccedere con i condimenti che, anche se gli conferiscono un sapore più deciso, fanno lievitare notevolmente le calorie.

Tutti siamo abituati a mangiare la carne, come il pollo cotto al forno con le patate, cucinato nel brodo, abbinato a una leggera insalata come condimento, ma molto spesso sentiamo dire che la carne fa male. Per quale motivo diverse persone sostengono questa cosa? Come ben sappiamo tutto fa male se in eccesso, ma se la carne viene mangiata tre volte a settimana, non fa assolutamente male, soprattutto se parliamo di carni bianche come il pollo o il tacchino. Infatti, tutti coloro che hanno questa convinzione, in realtà non conoscono tutte le proprietà della carne.

In particolare, la carne di pollo è ricca di proprietà benefiche per la salute dell’organismo. La carne bianca del pollo è, infatti, a basso contenuto di grassi e ad alto contenuto di proteine e calorie che lo rendono il piatto migliore per restare in forma. Inoltre, la carne di pollo vanta di un elevato numero di sostanze nutritive essenziali, come vitamine, minerali e proteine. La carne di pollo, dunque, fa bene all’organismo umano, perché vanta appunto di notevoli benefici. Questa carne è ricca di magnesio, il minerale più importante per l’organismo che ci aiuta a rimanere sani.

Inoltre, il pollo fortifica il sistema immunitario, grazie alle sostanze nutritive che contiene e ai minerali, capaci di combattere i batteri che causano le infezioni. Il pollo contiene anche vitamina B6 che svolge un essenziale ruolo nella prevenzione degli attacchi di cuore.

Petto di pollo con olive e pomodorini

La prima ricetta light a base di pollo che vi proponiamo è: petto di pollo con olive e pomodorini, un piatto delizioso e molto leggero, specifico specialmente per chi ama le olive, che danno a ogni piatto un ottimo sapore.

Tutti gli ingredienti che vi servono per 4 persone sono:
700 grammi di petto di pollo
200 g di olive verdi denocciolate
400 g di pomodorini
due spicchi di aglio
olio evo
prezzemolo
sale e farina q.b.

Preparazione:

tagliate a pezzetti i pomodorini e le olive, nella farina aggiungete un pizzico di sale e passateci il petto di pollo. Intanto, in una padella antiaderente, di media grandezza, mettete a riscaldare un po’ di olio evo e i due spicchi d’aglio. Nel momento in cui l’aglio si dorerà, aggiungete il petto di pollo. Fatelo dorare per diversi minuti da entrambi i lati, quindi aggiungete le olive i pomodorini e alla fine il prezzemolo (meglio tritato). Fate cuocere per altri due minuti a fuoco basso, et voilà ecco una deliziosa ricetta light a base di pollo.

Pollo con le verdure grigliate

Un’altra ricetta light che vogliamo proporvi per un piatto delizioso a base di pollo, è quello con le verdure grigliate. Questo è un piatto tipicamente estivo, che si deve consumare freddo, ma si può preparare anche se state a dieta in inverno. Infatti, si tratta di un piatto abbastanza leggero dato che contiene pochissime calorie, e un quantitativo davvero minimo di grassi.

Gli ingredienti per quattro persone sono:
400 g di petto di pollo
1 zucchina
1 peperone
1 melanzana
basilico tritato
sale q.b.
olio extravergine d’oliva.

Preparazione:

questo piatto richiede un’ora di cottura, quindi, cercate di preparalo in tempo per servirlo ancora caldo. Lavate accuratamente le verdure, tagliatele a listarelle e fate arrostire su una griglia. Per la cottura del petto di pollo è previsto lo stesso procedimento. Dopo aver cotto tutto, mettete il pollo in un contenitore capiente e versateci sopra le verdure, aggiungete del basilico, olio e sale, mescolate tutto e riponete in frigo fino a quando non lo servirete. Se preparate questo piatto nel periodo invernale, non mettetelo nel frigorifero ma mangiatelo subito, in modo che resti caldo.

Straccetti di pollo, limone e rucola

Infine, tra le ricette light al pollo che vi proponiamo, sono gli straccetti di pollo, limone e rucola. Si tratta di un altro piatto molto leggero e sfizioso di semplice preparazione.

Per 4 persone ci vogliono:
500 g di petto di pollo
150 g di rucola
1 limone
olio extravergine d’oliva
farina
sale q.b.

Preparazione:

tagliate il petto di pollo a listarelle molto sottili e fatelo marinare per una mezz’ora abbondante in un contenitore, con buccia e succo di limone e posizionate il tutto nel frigorifero. Ricordate di coprire il contenitore con della pellicola in modo da evitare che il pollo prenda altri odori. Dopo la mezz’ora, passate gli straccetti di pollo nella farina e fateli rosolare in padella con un filo d’olio. Verso la fine della cottura aggiungete la rucola e fate cuocere per altri due minuti abbondanti. Impiattate e servite questa leggerissima delizia.

Altre gustose ricette per cucinare il pollo le trovi su: herbalnutrition.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *