Gamberoni con Spuma di Ceci

Ricetta Gamberoni con Spuma di Ceci ed Erbe Aromatiche

L’alimentazione è fondamentale per il benessere di mente e corpo, ed il pesce rappresenta una fonte proteica molto importante.

La composizione di pesce e crostacei è particolarmente interessante sotto diversi profili, primo fra tutti quello nutrizionale, che la rende adatta per l’alimentazione sia dei bambini sia degli adulti.

Vediamo quindi come cucinare i gamberoni in maniera originale, gustosa e con un occhio anche alla salute, grazie alla ricetta dello chef Stefano Pinciaroli.

Lo chef ci propone un “Giardino di Gamberoni su mattonella di cecina” con spuma di ceci, croccante di cinta ed erbe aromatiche.

Gli ingredienti che servono per la mattonella di cecina sono:

  • 100 g di farina di ceci
  • 300 g di acqua
  • 5 g di sale
  • 20 g di olio extravergine di oliva

Per il sifone di ceci invece servono:

  • 250 g di purè di ceci cotti e frullati
  • 250 g di panna vegetale fresca
  • 5 g di sale

Per i gamberoni saltati sono necessari:

  • 6 gamberoni
  • 1/4 di spicchio di aglio
  • 2 g di sale
  • 5 g di olio extravergine di oliva

Infine, per la composizione del piatto prendiamo 4 fettine di pancetta di cinta senese, del sale di Cipro, delle erette aromatiche ed un po’ di olio extra vergine di oliva.

Vediamo a questo punto le varie preparazioni.

Per la mattonella di cecina dobbiamo mescolare tutti gli ingredienti e metterli a cuocere in una pentola fino ad ottenere un buon impasto omogeneo. A questo punto stendiamo l’impasto su una placca d’acciaio di uno spessore di mezzo centimetro e tagliamo l’impasto a strisce, passandole in padella sui due lati con olio extra vergine fino a doratura.

Per il sifone di ceci, invece, dobbiamo mescolare il purè di ceci cotti con la panna ed il sale, quindi passare tutto al colino per togliere i residui. Versiamo il composto dentro un sifone monta panna o in alternativa frulliamo con un mini-timer emulsionando con un po’ di olio “a filo”.

Per i gamberoni saltati è necessario pulirli togliendo carapace ed intestino (il filo all’interno della coda) quindi vanno saltati in padella con il resto degli ingredienti.

La composizione del piatto è la seguente: al centro di un piatto rettangolare posizioniamo le due mattonelle di cecina quindi adagiamo sopra le code di gambero, facciamo dei fiocchi sparsi con il sifone di ceci quindi guarniamo con erette aromatiche, croccante di pancetta di cinta senese, sale di Cipro, aceto balsamico ed olio extra vergine d’oliva.

Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *